Web documentari

Documentari giornalistici multimediali

Next non è solo un’agenzia giornalistica che lavora su commissione ma è anche un editore e produttore giornalistico digitale indipendente. In questa veste Next ha fatto da apripista nella realizzazione di WebDocumentari giornalistici indipendenti in Italia quando nessuna testata italiana ancora pubblicava questo tipo di prodotti.

I WebDoc sono documentati interattivi per il Web che permettono ai lettori di approfondire un tema attraverso diversi percorsi di fruizione.

Tra gli altri Next ha realizzato, nel 2012, InsideCarceri, primo WebDoc sulle carceri italiane, il cui reportage fotografico è stato candidato al World Press Photo, e nel 2014 #DissestoItalia che ha ottenuto una menzione da parte della Presidenza della Repubblica per l’impegno su tematiche di interesse collettivo e per aver coinvolto soggetti provenienti da percorsi diversi, come costruttori edili ed ambientalisti, per formulare proposte condivise e mettere in luce i problemi più gravi del territorio.

InsideCarceri è un Webdoc realizzato da Next New Media in collaborazione con l’associazione Antigone sulle condizioni di vita nelle prigioni italiane. InsideCarceri è, a oggi, la più grande inchiesta multimediale realizzata in Italia. Il WebDoc contiene oltre 60 video, 200 foto, infografiche e audiogallery realizzati da un team di giornalisti che per diversi mesi hanno viaggiato attraverso le carceri italiane cercando di capire i problemi che le affliggono: dal sovraffollamento alla salute in carcere fino al tema del lavoro e a quello delle violenze.

Il progetto è nato nel 2012 ed è stato poi aggiornato nel corso del tempo. Nel 2013 InsideCarceri è stato presentato al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia che ha dedicato all’inchiesta una delle due mostre fotografiche 2.0. Sempre nel 2013 il reportage fotografico, realizzato da Pietro Snider, è stato candidato al World Press Photo e InsideCarceri ha vinto il premio come “miglior soggetto” al Festival dell’Immaginario di Perugia del 2013. Nel 2015 sono arrivate nuove storie, dati aggiornati e un nuovo sito che ospita in modo più fruibile i contenuti.

#DissestoItalia, invece, è un WebDoc dedicato al dissesto idrogeologico ed è il frutto di tre mesi di lavoro in giro per l’Italia, contiene 60 video, 150 foto e diverse infografiche che raccontano con i numeri il problema del dissesto in Italia. È stato realizzato da Next in partnership con l’Associazione nazionale dei costruttori edili, Legambiente, il Consiglio nazionale degli architetti e il Consiglio nazionale dei geologi.

Il WebDoc è stato presentato in un evento pubblico del 6 febbraio 2014 a Roma alla presenza dell’allora Ministro dell’Ambiente Andrea Orlando, al vicepresidente dell’Associazione nazionale dei Comuni italiani, Alessandro Cattaneo, al professor Salvatore Settis e all’editorialista del Corriere della Sera Sergio Rizzo.

#DissestoItalia ha ottenuto una menzione speciale da parte della Presidenza della Repubblica in cui si sottolinea il valore del “sodalizio” tra soggetti diversi della società civile per portare soluzioni che mettano in sicurezza il territorio italiano.

I video di InsideCarceri e di #DissestoItalia sono stati ospitati dalle principali testate giornalistiche italian come Rai e Sky, Repubblica.it, La Stampa e molti altri, anche all’estero. InsideCarceri ha ottenuto oltre un milione di visualizzazioni sul Web dalla sua pubblicazione su sito autonomo.

Tutto il materiale di Insidecarceri e #DissestoItalia sono stati lasciati a disposizione della stampa e dei cittadini in licenza di Creative Commons sui nostri canali Youtube, Vimeo e Flickr in modo da poter contribuire al dibattito sui diritti nelle carceri italiane e sulla sicurezza ambientale del nostro Paese.

Negli anni Next ha realizzato interamente, o contribuito a realizzare altri WebDoc tra cui “Life Is Sweet” insieme a Medici con l’Africa Cuamm  che racconta, attraverso il viaggio di Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzé in Sud Sudan del 2013 con il Cuamm, il lavoro della Ong italiana impegnata in Africa da oltre 40 anni.

Scopri #DissestoItalia
Guarda il reportage fotografico (Foto Andrea Ruggeri per Next New Media)

Scopri Insidecarceri

insidecarceri-webdoc-nextnewmedia

Carcere Sollicciano

–>

Comments

Be the first to post a comment.

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*